Skip to content

Bonifica di uno stabilimento con contaminazione di idrocarburi clorurati del terreno e dell'acqua di falda

Bonifica presso lo stabilimento in Francia di una multinazionale leader nel settore dei prodotti chimici speciali.

Oltre 600 tonnellate di cicloesano erano stati sversati da un impianto e da li si erano diffusi nel suolo e nella falda acquifera.

Per poter limitare i danni, bonificare il terreno e trattare l'acqua di falda, la ditta PRANTNER era stata incaricata di fornire al più presto un impianto di aspirazione di aria e acqua.

La bonifica del terreno venne eseguita con un impianto per il trattamento di aria esausta e uno di ossidazione catalitica, l'acqua di falda invece venne trattata con un impianato di trattamento acque di falda (TAF). Grazie a questi impianti sono stati eliminati dal suolo e dalla falda acquifera mediamente 4.000 kg di cicloesano al mese.