Skip to content

Biofiltri

I biofiltri della ditta PRANTNER vengono utilizzati per il trattamento di aria esausta poco contaminata o per la deodorazione. I biofiltri sono molto efficaci, ma soltanto a certe condizioni e cioè che

  • i contaminanti siano biodegradabili
  • le concentrazioni di contaminanti non superino i 0,5 g/m³
  • la polarità dei contaminanti (solubilità) sia sufficiente
  • la massa filtrante abbia una buona capacità adsorbente.

Gli impianti di serie della ditta PRANTNER si usano nei seguenti settori:

  • impianti di depurazione
  • affumicatori
  • allevamenti di massa
  • eliminazione di carcasse di origine animale
  • diversi altri processi di produzione industriale.

Procedimento

I biofiltri della ditta PRANTNER possono essere realizzati in forma piana, montati in un container oppure sotto forma di filtri a colonna. La permanenza media sul letto è sempre di 30 secondi circa. Come mezzo filtrante utilizziamo in genere una miscela di materiale biologicamente attivo mischiato a materiale inerte. I nostri impianti sono dotati, oltre che del letto filtrante, anche di un ventilatore a soffiante, di un dispositivo termostatico, di un dispositivo di inondazione (trattasi di un sistema particolare di ugelli) e dei relativi comandi automatici. Inoltre possiamo mettere a disposizione dei nostri clienti i nostri impianti a noleggio per l'esecuzione di prove o come impianti pilota o ancora per verificare la biodegradabilità delle sostanze.